Risorse e NewsNews

2020 Global Trends in Giving Survey: come mutano i comportamenti donativi

28 Settembre 2020
2020 Global Trends in Giving Survey

PUBBLICATI I RISULTATI DI GLOBAL TRENDS IN GIVING SURVEY 2020. A BREVE REPORT DI DETTAGLIO SULL’ITALIA.

Di Redazione

 

Sono stati finalmente resi noti i risultati di Global Trends in Giving Survey 2020, la ricerca che evidenzia i mutamenti donativi avvenuti in Italia e nel mondo.

Global Trends in Giving Survey è promossa da Funraise e Nonprofit Tech for Good, in collaborazione con Italia non profit. Fondazione Mazzola è partner di Italia non profit per la promozione della ricerca.

 

I risultati globali della ricerca

Il report pubblico è stato lanciato il 14 Settembre a livello mondiale e contiene analisi e dati aggregati a livello continentale. La survey è stata aperta alla compilazioni dal 1 Marzo al 31 Maggio 2020 e ha visto la partecipazione di un campione di circa 15.285 persone da 133 diversi paesi in tutto il mondo.

Questi risultati rendono l’edizione 2020 di Global Trends in Giving Survey il progetto di ricerca in crowdsourcing più grande mai realizzato per il non profit a livello globale

 

In Europa

In Europa si evidenziano 5 trend principali:

  1. Il 34% degli intervistati afferma che lo strumento che più ispira gli utenti europei a donare sono i social media. Il 44% di loro ha donato attraverso lo strumento per le donazioni di Facebook, rispetto al 16% del 2018. il 12% degli utenti ha donato attraverso lo strumento per le donazioni di Instagram.
  2. L’uso di strumenti bancari per donare è rimasto lo stesso dal 2018 al 2019. L’utilizzo di sms è salito al 9% mentre l’uso di carte è sceso dal 46% al 43%, l’utilizzo della posta per donare dal 5% al 3%.
  3. Il 68% dona acquistando online su siti che donano a enti non profit parte del ricavato – è il risultato più alto, a livello globale, per questa categoria di donazioni.
  4. I donatori europei usano poco lo strumento delle aste, delle lotterie e del gioco rispetto alla media mondiale.
  5. I donatori europei non conoscono il #GivingTuesday: la maggiorparte di loro non ne ha mai sentito parlare.

 

Focus Italia

Sono stati 1.356 in totale i cittadini italiani che hanno partecipato alla ricerca, rendendo il nostro paese il primo in Europa e il secondo nel mondo per dimensione del campione rappresentato nella ricerca.

In Italia assistiamo al consolidamento di alcuni trend già in corso negli ultimi anni, confermando ad esempio la costante crescita degli strumenti digitali sia come mezzo di donazione, che touchpoint per sollecitare i comportamenti donativi. Ma emergono anche novità interessanti, come un progressivo abbassarsi dell’età dei donatori regolari.

A breve verrà reso disponibile un report di dettaglio sull’Italia sul sito di Italia non profit.