Progetti

Inclusione sociale e benessere attraverso lo sport – Climb for Inclusion

Organizzazione: Sportfund - fondazione per lo sport onlus

Anno: 2020

INCLUSIONE SOCIALE E BENESSERE ATTRAVERSO LO SPORT 

“Climb for Inclusion” rappresenta la prima iniziativa avviata da Fondazione Mazzola alla luce del modello strategico sviluppato nel corso del 2019. L’obiettivo di questo progetto è di mettere a sistema la pratica e l’insegnamento dell’arrampicata inclusiva al fine di incentivarne la diffusione presso giovani e adulti in condizione di disabilità, promuovendo così inclusione sociale e benessere attraverso lo sport.

L’arrampicata è uno sport in forte crescita con caratteristiche uniche e sorprendenti. Arrampicare rafforza infatti il fisico e l’autostima, insegna a confrontarsi con le proprie paure e i propri limiti. Nell’ambito della disabilità, in particolare, l’arrampicata si è dimostrata uno sport con potenzialità straordinarie. Il guadagno in termini di salute, socializzazione e autonomia sorprende gli stessi educatori e i genitori che, tramite lo sport, vedono aprirsi possibilità nuove per i propri figli. Ciò nonostante, e pur essendoci un forte aumento della domanda di arrampicata inclusiva, l’offerta appare ancora frammentata e diffusa “a macchia di leopardo”. Inoltre, permane una limitata consapevolezza da parte degli stakeholder interessati (sia sul fronte dell’offerta che su quello della domanda) delle possibilità a oggi esistenti e del potenziale di sviluppo.

IL PROGETTO

Area di intervento e outcome attesi. Accesso all’offerta sportiva inclusiva (rif. Theory of Change).

Obiettivo. L’obiettivo del progetto, su un orizzonte temporale di tre anni, è di mettere a sistema la pratica e l’insegnamento dell’arrampicata inclusiva. Il fine è incentivarne la diffusione presso giovani e adulti in condizione di disabilità, promuovendo così inclusione sociale e benessere attraverso lo sport.

Ambito territoriale. Nazionale, con particolare riferimento all’Emilia-Romagna e all’area di Milano.

Protocollo (azioni-output). 

  1. Mappatura dell’offerta esistente presso le palestre indoor.
  2. Formazione certificata di tecnici specializzati nell’insegnamento a soggetti in condizione di disabilità fisica e/o cognitiva.
  3. Attivazione di corsi gratuiti o a prezzo calmierato presso le palestre per favorire l’accesso paritario a questa disciplina.
  4. Comunicazione, eventi e alleanze con imprese e fondazioni per sensibilizzare e informare il pubblico sulla disponibilità di offerta di sport inclusivo.

Ente attuatore. Sportfund – fondazione per lo sport Onlus.

Contributo Fondazione Mazzola

  • Elargizione liberale: 19.800 euro (anno 1)
  • Supporto non-cash.

PERCHÈ ABBIAMO SCELTO DI SOSTENERE IL PROGETTO

Al di là dei requisiti di ammissibilità formale, Fondazione Mazzola ha deciso di sostenere il progetto di SportFund alla luce di fattori come:

  • Lucidità nell’analisi del bisogno e conoscenza del contesto
  • Coerenza progettuale, chiarezza di output e outcome
  • Proattività dell’ente proponente e dei suoi referenti e capacità di costruire una relazione collaborativa con la Fondazione
  • Rete di partner coinvolti
  • Potenziale scalabilità del modello

MEDIA

“Raggiungere una vetta, alta o bassa, facile o difficile – sottolinea Carlo Mazzola, Presidente Fondazione Mazzola – è una sensazione meravigliosa. Il progetto Climb for inclusion, che supportiamo con passione, permetterà di ampliare la platea di persone che inizieranno a sollevarsi da terra per guardare il mondo dall’alto. Questa per noi è la conferma che sia importante concentrarsi su quello che uno sportivo, alle prime armi o esperto, riesce a fare – e non su tutte le barriere, vincoli o problemi che incontra nella sua vita. La nostra è una vera e propria dichiarazione d’amore per lo sport e la disabilità”.

Vai al Comunicato Stampa del progetto

Vai alla pagina del progetto


  • Pollice in su per l'arrampicata!


  • Alberto Benchimol, Direttore di SportFund, insieme all'assessore Matteo Lepore presso la palestra Up Urban Climbing di Bologna

  • inclusione sociale e benessere attraverso lo sport

    Tecnica, attrezzatura, fiducia : gli ingredienti fondamentali!